Che cosa significa vivere il rione?

Vivere il proprio rione cittadino significa generare una vera e propria sinergia con gli abitanti e con le loro attività di quartiere. Il senso di appartenenza ad un rione spinge alla collaborazione ed alla condivisione di un obiettivo comune: vivere il territorio serenamente per renderlo ancor più bello, pulito e dinamico. È un viaggio tra le botteghe, gli alimentari, le scuole...


Vivere il rione significa attraversare a piedi anche le vie più inerpicate per raggiungere il macellaio, il pescivendolo e, spinti dal profumo del pane appena sfornato, il panettiere. Il fruttivendolo con la sua frutta e verdura colorata, il calzolaio, il barbiere e la parrucchiera. La farmacia. Il teatro! E l'oratorio e ricreatorio, cuore pulsante per tutti i bambini che scorrazzano dietro ad un pallone insieme agli amici.


Il rione è l'unione di piccoli locali, di profumi, rumori e persone avvolte da storie affascinanti. Persone che con dedizione e spirito di sacrificio cercano di offrire ogni giorno, e da anni, i propri prodotti, servizi ed esperienze sempre con il sorriso. Il rione è un punto di riferimento per la spesa alimentare fresca, la chiacchiera, lo scambio di idee. Riempie il cuore appropriarsi del proprio tempo, vivere il rione e scambiare anche un solo saluto all’uscio di quella piccola bottega per sentirci tutti più vicini, coesi e sereni.


La magnifica città di Trieste è ricca di rioni storici; da Santa Croce, passando per il lungomare di Barcola, San Vito, San Giacomo, Cologna per poi arrivare sull'altopiano carsico a Basovizza o Villa Opicina. E nel rione di Rozzol ci siamo anche noi @guatemalatorrefazione.caffe che da oltre 40 anni respira un'incredibile realtà in continua evoluzione 😊


guatemala torrefazione caffé

blends specialty artisan coffee roasters



Bellissima illustrazione di @justin_perry_illustrator

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti